Street Art a Napoli

La Street Art a Napoli e le mostre di aprile 2018

Napoli è ricca d’arte non solo per i complessi museali e le opere in essi custodite, ma anche fuori per le strade e nei vicoli.

Ecco perché questa volta, oltre a proporvi le mostre più belle del mese di aprile, vi indichiamo anche quelle che sono le opere più belle, legate allo Street Art a Napoli, create da gennaio 2018 ad oggi e da non perdere assolutamente.

 

STREET ART A NAPOLI

 

IPAZIA A MONTECALVARIO

Una delle opere che ha arricchito il panorama della Street Art a Napoli è la raffigurazione di IPAZIA, la filosofa e matematica greca vissuta tra il IV e il V secolo dopo Cristo martire del pensiero libero. Il lavoro, opera dell’artista italiana MP5, è dedicato alle donne del mondo ed è stato realizzato presso Palazzetto Urban nel quartiere Montecalvario, edificio riservato al sostegno delle donne.

 

INFUTURO A GIANTURCO

Un pezzo di Street Art a Napoli che entra a far parte del progetto di riqualificazione della stazione della circumvesuviana di Gianturco è INFUTURO, opera di Geometric Bang. Il murales raffigura la città di Napoli insieme a simboli come la famiglia e le opere architettoniche che grande hanno reso la nostra città in uno stile diverso, insolito e affascinante.

 

JORIT A SAN GIOVANNI A TEDUCCIO

Torna in Via Taverna del Ferro, dove realizzò l’opera che raffigurava il ritratto di Diego Armando Maradona, l’artista Jorit aggiungendo, al fianco di quest’ultimo, quello di Niccolò. Il fine dell’opera è mettere in evidenza il fenomeno dell’autismo. A supporto dell’artista nella causa anche Autism Aid Onlus.

 

MOSTRE DI APRILE 2018

 

A PALAZZO FONDI IL POTERE DEL VELENO

Si tiene a Palazzo Fondi, in Via Medina 24, “Poison – Il Potere del Veleno”, una mostra particolare dedicata al potere del veleno, un aspetto della natura che affascina e incuriosisce. L’occasione della mostra si rivela ottima anche per conoscere e visitare Palazzo Fondi.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale della mostra.

 

AL PAN: IO DALÌ

Al PAN (Palazzo delle arti di Napoli), in via dei Mille, ecco a voi la mostra dedicata a Salvador Dalì. Le opere del genio surrealista arrivano nella nostra città in un’esposizione che racconta la nascita dell’Io di Dalì e la sua trasposizione su tela. Tema della mostra è la ricerca della terza dimensione, focus dei suoi capolavori di fine anni 60 e degli anni 70.

Il percorso sarà strutturato non solo sull’esposizione dei dipinti, ma anche su video performance e sulle foto, all’epoca scattate da Philippe Helsman, che ritraggono il maestro in posa e nei semplici momenti di vita quotidiana.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 10€ e la mostra sarà presente fino al 10 giugno. Per maggiori informazioni sugli orari della mostra potete visitare il sito ufficiale dell’evento.

 

IL CRISTO VELATO: MOSTRA GRATUITA AL MASCHIO ANGIOINO

In mostra, fino al 2 maggio, l’esposizione fotografica, a ingresso gratuito, di Nino Migliori dedicata al Cristo Velato. Il particolare degli scatti? La luce. L’unica presente al momento degli scatti, infatti, è semplicemente quella delle candele.

Per maggiori informazioni sugli orari potete visitare il sito del Comune di Napoli.

 

VITTORIO SGARBI A NAPOLI: IL MUSEO DELLA FOLLIA

Sarà presente fino al 27 maggio “Il Museo della Follia”, la mostra organizzata da Vittorio Sgarbi presso la Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta. Punti di vista e prospettive diverse per analizzare ed evidenziare il legame tra genio e follia di personaggi e miti della storia.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 12€ con audioguida inclusa. Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale della mostra.

 

THE IMMERSIVE EXPERIENCE: MOSTRA MULTIMEDIALE SU VAN GOGH

Per chi ancora non l’avesse fatto consigliamo assolutamente l’immersione nella mostra multimediale dedicata al genio di Vincent Van Gogh alla Basilica di San Giovanni Maggiore.

Un percorso e un’esperienza che caleranno lo spettatore nei dipinti dell’artista grazie all’uso di una nuova tecnologia per percepire a pieno il carattere delle opere e del pittore.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 12€, acquistabile su ticket one e GO2. Per maggiori informazioni potete visitare la pagina ufficiale dell’evento su facebook.

 

 

 

 

 

Condividi questo articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.